SPECIFICHE DEL CORSO
 MOD. A  Durata: 28 ore  Richiedi informazioni
 MOD. B
 (per alcuni settori sono previste ore aggiuntive di formazione specifica)
 Durata: 48 ore Richiedi informazioni
 MOD. C  Durata: 24 ore Richiedi informazioni
AGGIORNAMENTO: ASPP 20 ore nel quinquennio    Richiedi informazioni
AGGIORNAMENTO: RSPP 40 ore nel quinquennio    Richiedi informazioni

In data 07 Luglio 2016 è stato approvato il nuovo Accordo Stato Regioni finalizzato all'individuazione della durata e dei contenuti minimi dei percorsi formativi per i responsabili e gli addetti dei servizi di prevenzione e protezione ai sensi dell’ art. 32 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

Tale accordo, pubblicato sulla GU del 19 Agosto 2016 entra in vigore 15 giorni da data pubblicazione e, quindi, il giorno 03 Settembre 2016.

Come disposizioni transitorie l’Accordo in oggetto prevede che in fase di prima applicazione e comunque non oltre i dodici mesi dall’entrata in vigore del presente accordo, possono essere avviati i corsi di formazione per responsabile ed addetti al servizio di prevenzione e protezione secondo accordo Stato-Regioni del 26 Gennaio 2006.

Modulo A   

28 ore + ESAME (Test, somministrabili anche in itinere, per un totale minimo di 30 domande (eventuale colloquio di approfondimento).

Destinatari
Il corso Modulo A di base è rivolto a tutti coloro che, in possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore, intendono iniziare il percorso formativo finalizzato a svolgere funzioni di RSPP ed ASPP ai sensi del d.lgs. 81/08 e s.m.i. (art. 32) e dell’Accordo Stato Regioni del 26 gennaio 2006. Il Corso Modulo A è propedeutico per la frequenza dei successivi moduli B e C necessari per ottenere i requisiti abilitanti allo svolgimento delle funzioni di ASPP (modulo B) e RSPP (modulo B e C).

Obiettivi
Il modulo, relativo al corso generale di base, comune per Responsabili e Addetti al servizio di Prevenzione e Protezione, vale per qualsiasi macrosettore, costituisce credito formativo permanente ed è finalizzato ad acquisire elementi di conoscenza relativi a:

  • la normativa generale e specifica in tema di salute e sicurezza sul lavoro, l’esame della normativa di riferimento, le norme tecniche;
  • i vari soggetti del sistema di prevenzione aziendale, i loro compiti, le loro responsabilitàcivili e penali e il sistema pubblico della prevenzione;
  • le modalità di un Sistema di Prevenzione aziendale;
  • gli aspetti normativi, relativi ai rischi, le misure di prevenzione e protezione, i criteri metodologici per la valutazione dei rischi, i contenuti del documento di valutazione dei rischi e del documento unico di valutazione dei rischi da interferenze e la gestione delle emergenze;
  • le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio.

Modulo B
    
Ridefinizione generale dei contenuti in Unità Didattiche.
Prevista anche la trattazione dei fattori di rischio Stress lavoro correlato e ergonomia.

Strutturato prevedendo un Modulo comune a tutti i settori produttivi, della durata di 48 ore.
Tale modulo è esaustivo per tutti settori, ad eccezione di quattro per i quali il percorso deve essere integrato con la frequenza dei moduli di specializzazione:

SP1 agricoltura - pesca 12 ore
SP2 cave - costruzioni 16 ore
SP3 sanità residenziale 12 ore
SP4 chimico - petrolchimico 16 ore

ESAME: test minimo 30 domande, somministrabile anche in itinere, con almeno 3 risposte alternative, superamento con 70% domande corrette + prova finale di tipo descrittivo basata su 5 domande aperte su CASI REALI + eventuale COLLOQUIO.

Destinatari
Il corso Modulo B è rivolto a tutti coloro che, in possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore intendono svolgere le funzioni di ASPP o RSPP ai sensi del d.lgs. 81/08 (art.32) e dell’Accordo Stato Regioni del 26 gennaio 2006. Per seguire il suddetto corso è necessario avere già frequentato con profitto il modulo A del percorso formativo previsto dall’Accordo Stato Regioni (pubblicato nella G.U. del 14/2/2006) ovvero essere esonerati dalla frequenza del modulo A in quanto in possesso di uno dei requisiti di cui all’art. 32 deld.lgs. 81/08.

Obiettivi
I Corsi specialistici Modulo B hanno come obiettivo comune quello di trasmettere nozioni e prassi finalizzate a:

  • far acquisire conoscenze relative ai fattori di rischio e alle misure di prevenzione e protezione presenti nello specifico comparto;
  • far acquisire capacità di analisi per individuare i pericoli e quantificare i rischi presenti negli ambienti di lavoro propri del comparto;
  • fornire gli strumenti per l’individuazione di adeguate soluzioni tecniche, organizzative e procedurali per la riduzione o l’eliminazione di ogni tipologia di rischio;
  • fornire gli strumenti e i criteri per l’individuazione dei dispositivi di protezione individuale per le diverse lavorazioni del comparto;
  • fornire gli strumenti per individuare i fattori di rischio per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria.

Modulo C    

24 ore + ESAME
Nuova articolazione dei contenuti in Unità Didattiche (UD)
ESAME: test minimo 30 domande, somministrabile anche in itinere, con almeno 3 risposte alternative, superamento con 70% domande corrette + COLLOQUIO individuale.

Destinatari
Al corso sono ammessi tutti coloro che, in possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore, hanno già frequentato con profitto almeno il modulo A del percorso formativo previsto dall’Accordo Stato Regioni pubblicato nella G.U. del 14/2/2006 ovvero che sono esonerati dalla frequenza del modulo A in quanto in possesso di uno dei titoli di studio di cui all’art. 32 del d.lgs. 81/08 e s.m.i.

Obiettivi
Il Modulo C è di tipo specialistico e completa la formazione, assieme al modulo A e B, per lo svolgimento delle funzioni di RSPP. E’ finalizzato a fornire le competenze utili a svolgere questa funzione, al fine di acquisire conoscenze, metodologie e prassi relative a:

  • progettazione e sviluppo dei sistemi di gestione della sicurezza;
  • organizzazione tecnico-amministrativa della prevenzione;
  • dinamiche delle relazioni e della comunicazione, con particolare riferimento alla gestione delle relazioni sindacali e alla comunicazione efficace in azienda;
  • fattori di rischio psico-sociali ed ergonomici;
  • progettazione e gestione dei processi formativi aziendali per sviluppare in modo adeguato il processo di diffusione della cultura e delle competenze in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Aggiornamento ASPP/RSPP    

ASPP: 20 ore nel quinquennio
RSPP: 40 ore nel quinquennio


In Aula : massimo 35 partecipanti e obbligo di tenuta del registro di presenza

 

GRUPPO ERREPI SRL - Ente iscritto all'Albo degli Operatori Accreditati per i Servizi di Istruzione e Formazione Professionale della Regione Lombardia - può effettuare tale Corso di Formazione per RSPP/ASPP.

Informazioni corsi

Calendario Corsi