SPECIFICHE DEL CORSO
Corso Datori di Lavoro RSPP  Durata: 16 ore Aggiornamento: quinquennale Richiedi informazioni 

 
Il Corso per Datori di Lavoro Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione (DdL RSPP) è un corso con taglio tecnico, operativo e legale per Datori di Lavoro.

Destinatari del corso:  Datore di Lavoro che intende svolgere in prima persona il ruolo di RSPP (Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione).

Durata: varia in funzione del livello di rischio a cui appartiene l’azienda come di seguito indicato (in funzione del SETTORE ATECO 2002-2007)  

Settori Aziende

Livello di Rischio

Durata

Settori Uffici, Servizi, Commercio, Attività artigianali, Turismo

Rischio Basso

16 ore

Settori Agricoltura, Pesca, P.A, Istruzione, Trasporti, Magazzinaggio

Rischio Medio

32 ore

Settori Costruzioni, Industrie Alimentari, Tessile, Legno, Manifatturiero, Energia, Rifiuti , Raffinerie, Chimica, Sanità

Rischio Alto

48 ore

Obiettivi del corso: abilitare il Datore di Lavoro all’esercizio della funzione di RSPP ai sensi e con le modalità espressamente previste dal D.Lgs 81/2008 e s.m.i. art 34 comma 2 e secondo l' Accordo Stato - Regioni del 21.12.2011 atto n. 223. (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale in data 11.01.2012 e in vigore dal 26.01.2012)

Informazioni aggiuntive

Secondo il recente Accordo Stato – Regioni del 21.12.2011 atto n. 223:

1. Il DdL RSPP, nel caso di inizio di nuova attività, deve completare il percorso formativo entro 90 gg dall’inizio attività

2. Non sono tenuti a frequentare il corso di formazionecoloro che dimostrino, alla data della pubblicazione del suddetto accordo:

o di aver svolto formazione ai sensi dell’ art.3 del D.M. 16.01.1997

o di aver svolto formazione ai sensi dell’accordo Stato Regione per RSPP Mod. A - B e C (nel  caso in cui il SETTORE ATECO del B svolto corrisponda   all’attività del DDL RSPP)

o di essere esonerati  ai sensi dell’art.95 della 626/94 (e cioè quei DDL RSPP ante 31.12.1996)

Disposizioni transitorie: in fase di prima applicazione non sono tenuti a frequentare i corsi di formazione coloro che dimostrino di aver frequentato (o che frequenteranno) corsi di formazione ai sensi dell’art.3 del D.M. 16.01.1997 entro 6 mesi dall’entrata in vigore del presente decreto (entro il 26 GIUGNO 2012).

E’ previsto un aggiornamento QUINQUENNALE della formazione la cui durata varia in funzione del livello di rischio (basso = 6 ore, medio = 10 ore, alto = 14 ore)

 

 

 

Informazioni corsi

Calendario Corsi